RIEMPITRICI

Una gamma completa di riempitrici a diversi sistemi di riempimento; disponibili in configurazioni personalizzate per soddisfare le diverse esigenze produttive dei Clienti

RIEMPITRICE LINEARE STATICA

Le riempitrici lineari statiche prevedono il caricamento dei flaconi tramite una coclea che posiziona i flaconi sotto i rubinetti, i quali riempono in sosta. Il cambio formato è velocissimo, in quanto non bisogna regolare i rubinetti ma solo sostituire la coclea con quella del formato appropriato.

Sul modello GUJA è possibile montare qualsiasi tipo di riempimento proposto da TIRELLI S.r.l.

È possibile inoltre montare i rubinetti su un carrello che insegue la coclea con le bottiglie, in modo da riempire i flaconi durante un ciclo di movimento continuo evitando, di fatto, la sosta.

RIEMPITRICE LINEARE SEMI-AUTOMATICA

La riempitrice lineare Chico è un modello semiautomatico pensato per le piccole produzioni flessibili. Il sistema di bloccaggio con cancelletti permette di avere un cambio formato economico.

Sulla Chico è possibile montare qualsiasi tipo di riempimento proposto da TIRELLI S.r.l.

Ad ogni cambio di dimensione del flacone è necessario regolare gli interassi dei rubinetti.

CARRELLI DI RIEMPIMENTO

Per rispondere alle crescenti necessità di riduzione dei costi di produzione nell’industria cosmetica, TIRELLI S.r.l. ha ideato un sistema di abbattimento dei costi di lavaggio dei sistemi di riempimento. Il lavaggio in un cambio formato è probabilmente la voce più importante, in quanto passare da un prodotto ad un altro richiede molto tempo.

Le riempitrici e i monoblocchi TIRELLI possono essere equipaggiati con unità separate di riempimento montate su carrelli. Su questi carrelli ci sono tutte le parti della macchina che vengono a contatto con il prodotto. Al momento del cambio formato vengono disconnesse e sostituite da unità gemelle, in modo da poter riprendere immediatamente la produzione. Il primo carrello viene portato in una stazione di lavaggio dedicata dove, in tempo mascherato e in totale autonomia, si procede al lavaggio automatico.

È inoltre possibile montare un carrello con un sistema di riempimento diverso da quello originale, in modo da aumentare la versatilità della macchina.

TECNOLOGIE DI RIEMPIMENTO DISPONIBILI

Disponibili per tutte le macchine Tirelli

RIEMPIMENTO FLOW-METER

Il riempimento con flow-meters (misuratore di portata) è ideale per:

  • Prodotti chimici (detersivi, disinfettanti, etc.)
  • Cosmetici (lozioni per il corpo, shampoo, sapone liquido, etc.)


  • Questo sistema di riempimento offre numerosi vantaggi, tra cui: alta precisione, stabilità, misurazione volumetrica indipendente dalla viscosità del prodotto, nessuna manutenzione richiesta. È inoltre un metodo di riempimento ideale per prodotti alimentari, in quanto la struttura molecolare non viene modificata, e per i liquidi contenenti granuli o componenti solide.

    I flow-meter si suddividono in Massici e Magnetici, e si differenziano tra loro per il sistema di misurazione. I primi sfruttano l’effetto Coriolis generato dal movimento inerziale del liquido all’interno di un tubo oscillante per misurare il flusso, mentre i secondi registrano la differenza di potenziale ai due capi del tubo del passaggio del prodotto all’interno del misuratore, ottenuto tramite un campo elettromagnetico per determinare la quantità di prodotto in transito.

    Il riempimento volumetrico attraverso flow-meters elettromagnetici garantisce la massima precisione di dosaggio (0.5%) e facilità d’uso: il volume di riempimento è infatti impostabile digitalmente attraverso il display tattile integrato al pannello di controllo. Il batch controller garantisce una riproducibilità della dosata anche con tempi di riempimento minimi, come 1.5 secondi.

    Il flow-meter dispone inoltre di un sistema di controllo integrato per la rivelazione di eventuali anomalie di funzionamento.

    RIEMPIMENTO A POMPE PERISTALTICHE

    Il riempimento con le pompe peristaltiche è ideale per la gestione dei seguenti liquidi:

    • Prodotti farmaceutici (sciroppi, etc.)
    • Prodotti chimici (soluzioni, etc.)
    • Prodotti con piccoli volumi che necessitano di grande precisione nel dosaggio
    • Prodotti con viscosità fino a 10.000cps, privi di granuli


    Il sistema peristaltico elimina il rischio di contaminazione del prodotto da parte di micro-particelle: infatti il prodotto fluisce all’interno di tubi chirurgici (che possono essere sterilizzati) venendo quindi in contatto unicamente con il rubinetto. In caso l’operatore debba cambiare il prodotto di riempimento, sarà sufficiente sterilizzare i tubi di passaggio del liquido, oppure sostituire gli stessi. Quest’ultima soluzione si rivela particolarmente indicata in termini di praticità e velocità di esecuzione. Essendo questi tubi dei ricambi molto economici, la manutenzione della macchina non comporta particolari oneri aggiuntivi.

    Il sistema di riempimento con le pompe peristaltiche è particolarmente indicato nell’industria farmaceutica sia per l’estrema precisione di dosaggio sia per la capacità di riempimento di volumi anche molto piccoli.

    RIEMPIMENTO A PISTONI

    Il riempimento con le pompe dosanti è ideale per:

    Prodotti cosmetici (shampoo, balsami, creme, etc.) 
    Prodotti per la casa (detergenti, detersivi, etc.) 
    Prodotti con viscosità fino a 100.000cps 

    Il sistema di riempimento volumetrico con i cilindri dosanti è particolarmente indicato per il riempimento di prodotti viscosi e semi-viscosi. Il pistone è costruito interamente in acciaio INOX 316L (cilindro dosatore) e alluminio anodizzato (cilindro pneumatico). 
    Il volume di riempimento è impostato tramite volantini posizionati sui cilindri stessi. Girando i volantini, si determina la corsa del cilindro e quindi il volume di aspirazione del prodotto. 

    I pistoni dosanti possono essere forniti completi di resistenze per effettuare il riempimento a temperature differenti rispetto a quella ambiente, nel caso la particolare conformazione del prodotto da dosare lo richieda. 

    È possibile come opzione montare dei servomotori al posto dei pistoni pneumatici per effettuare l’azionamento del cilindro. Questo permette un controllo migliore sulla dosata e una ripetibilità maggiore. Il riempimento con i pistoni è ideale per i prodotti ad alta viscosità.

    RIEMPIMENTO DI LIVELLO CON VUOTO

    Il riempimento di livello con vuoto è ideale per prodotti a bassa viscosità contenuti in flaconi di vetro.

    L’uso più comune nella cosmetica è il riempimento di profumi.

    Tramite un ugello sagomato l’interno della bottiglia viene messo in contatto con il serbatoio in leggera depressione. L’ugello aspira il prodotto, il quale raggiunge, in questo modo, il livello desiderato.

    A causa delle tolleranze del vetro questo sistema non è considerato come volumetrico in quanto il suo scopo è quello di raggiungere un livello (regolabile).