I trend futuri della cosmetica naturale

Il trend dei cosmetici naturali è ben noto in tutto il mondo poiché un crescente numero di consumatori rifiuta le formulazioni sature di sostanze chimiche, a favore di alternative percepite migliori per sé stessi e per l’ambiente.
La ricerca di uno stile di vita sano sta anche aiutando ad alimentare il trend. Comunque, molti consumatori rimangono confusi riguardo a ciò che costituisce un prodotto cosmetico naturale.


Secondo Ecovia Intelligence, il mercato globale dei prodotti naturali e biologici per la cura della persona valeva $9.6 miliardi nel 2016, in aumento di poco meno di $1 miliardo all’anno.
Fra loro, l’Europa e il Nord America rappresentano il 90% di tutte le vendite e continuano a mostrare la crescita più alta in termini di valore di vendita.
Al contrario, l’Asia è la più veloce nella crescita in termini di percentuali, con molti paesi, inclusi la Cina e l’India che registrano una crescita a doppia cifra.

Cosa significa naturale - per regione?

La ricerca sui consumi primari di GlobalData mostra che l’interesse globale e l’impegno per la produzione di prodotti di bellezza e cura del corpo che si dichiarano naturali, è alto.
Comunque, l’interpretazione di cosa significa “naturale” differisce da regione a regione. Per esempio, in Asia e in Nord America “naturale” significa “ingredienti veri” sopra ogni altra cosa.
“L’inserimento di ingredienti che i consumatori percepiscono come non contaminati e quindi non artificiali è perciò essenziale”, commenta, Lia Neophytou, associate analyst di GlobalData.
In Sud America e in Europa, “naturale” significa innanzitutto “senza conservanti”, ma anche “senza ingredienti sintetici” e “ingredienti veri”. “Questo evidenzia le affermazioni "liberi da" che risuonano maggiormente tra i consumatori in questi mercati”, dichiara Neophytou, sottolineando che i consumatori considerano "naturale" il rifiuto di ingredienti sintetici non familiari in favore di quelli che sono “veri”.

I Trend futuri della cosmetica naturale

il trend dei cosmetici naturali del futuro deriverà dall’ interpretazione sempre più olistica di salute e benessere, da parte dei consumatori - predice Neophytou. “Percezioni che coinvolgono ciò che costituisce uno stile di vita sano stanno espandendo e catalizzando l’innovazione nell'industria della bellezza e della cura del corpo”, dichiara l’esperta. In particolare, ci sarà il trasferimento di ingredienti del food and beverage con "l’aureola della salute” ad alimentare la percezione che ciò che è buono per te internamente deve anche fare bene quando applicati sulla pelle.
Consumatori informati e coinvolti cercheranno soluzioni di bellezza responsabili, ma efficaci.
Un approccio sarà dato dall’uso di rifiuti alimentari a base vegetale, che si dice siano ricchi di antiossidanti, ricchi di polifenoli naturali, composti antimicrobici e antinvecchiamento. Per esempio, i fondi usati del caffe si dice efficaci come esfolianti per la cura della pelle. L’inserimento in cosmetica di ingredienti vegetali provenienti da avanzi di cibo diventerà un metodo importante per i brand per migliorare le loro credenziali di sostenibilità e per coinvolgere i consumatori più giovani.